sabato 5 febbraio 2011

Prima di Adamo - Jack London

In attesa di inaugurare la nuova sezione Recensioni riporto qui di seguito la presentazione di Prima di Adamo di Jack London, romanzo scritto nei primi anni del novecento e riproposto di recente da Leone Editore.



Attraverso una sorta di transfert onirico il protagonista si rivede bambino in una terra sconosciuta, abitata da popoli cavernicoli, nel bel mezzo del Medio Pleistocene. Inizia, così, per lui un viaggio misterioso e affascinante, a tratti crudele e spietato, dove incontrerà il Popolo degli Alberi e al fianco del suo inseparabile amico, Orecchio Pendente, dovrà coraggiosamente difendersi dalle insidie del truce e violento Occhio Rosso. Un vagabondaggio in terre sconosciute e inospitali, la scoperta dell’amore e della lotta per la sopravvivenza, la fuga e lo sterminio ad opera del più evoluto Popolo del Fuoco, l’approdo finalmente in una terra sicura. Fantasia preistorica limpida e inquietante, Prima di Adamo presenta tutte le tematiche più care a London assieme a forti suggestioni darwiniane. Una sorta di romanzo distopico proiettato nel passato, ma con un occhio rivolto alle distorsioni e alle ingiustizie del presente. Di ogni presente.

1 commenti:

gustavivo ha detto...

Onore a Jack London, non solo in quanto grandissimo scrittore, ma al prolifico inventore di generi letterari.

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails